Pedagogica


Vai ai contenuti

Menu principale:


Quale libertà?

frasi sull'educazione > discussioni



Discussioni tra gli iscritti alla piattaforma di Facebook



Discussione del 7 dicembre 2011


"È responsabilità del maestro creare una nuova generazione che trasformi la struttura sociale allontanandola dalla preoccupazione assoluta di ottenere i mezzi di sussistenza". (J. Krishnamurti).


G.C: cercasi Maestro!

G.C.: "Mi dica, in coscienza, lei può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha lavoro, che è umiliato perché non sa come mantenere i suoi figli ed educarli? Questo non è un uomo libero. Sarà libero di bestemmiare, di imprecare, ma questa non è libertà. La libertà senza giustizia sociale è una conquista vana". (Sandro Pertini)

Pedagogica: Parafrasando, ma con rispetto: "Mi dica, in coscienza, lei può considerare veramente libero un uomo che è ben nutrito, nella ricchezza, con un lavoro, orgoglioso di avere di che mantenere i suoi figli ed educarli?". Potrà forse essere "libero da" o "libero di", ma potrà dirsi "veramente libero"? Forse K si riferisce al fatto che tale preoccupazione, paura, offusca la mente impededendo di agire in modo intelligente, lucido, consapevole. E quando gli individui sono condizionati dalla paura del non riuscire a ottenere i mezzi di sussistenza, il potere, ad esempio, strumentalizzando tale paura ed insicurezza, può più facilmente addomesticarli, ricattarli e mantenerli nel giogo.

Torna a: Discussioni

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Su Pedagogica: Corso on line (e-learning)
aggiornamento professionale - 20h
La progettazione educativa
Cosa è e come si scrive un progetto educativo?

ruolo ruoli educatore pedagogista psicologi neuropsichiati progetto formazione deontologia libro epistemologia pedagogica filosofia della scienza formazione lavoro d'équipe invasioni di campo


PEDAGOGICA Studio di Progettazione e Consulenza - P. IVA 02172200921. Copyright 2001-2010 ove non diversamente specificato. DISCLAIMER - CONTATTI

Torna ai contenuti | Torna al menu