Pedagogica


Vai ai contenuti

Menu principale:


Aforismi e frasi su ricerca, riflessione e pensiero

frasi sull'educazione



"Una mente aperta è una mente vuota" (B. Russell) filosofo.

"Ogni cosa detta, ogni argomento affrontato, ogni problema risolto hanno significato esclusivamente all'interno dei vincoli spaziali, temporali, materiali e simbolici che caratterizzano il singolo contesto educativo. In altre parole l'oggetto del lavoro educativo è il setting e ciò che vi accade." (I. Salomone - Il setting pedagogico) pedagogista.

"Non è sufficiente affermare che la relazione educativa c'è e c'è sempre: è struttura ineliminabile del lavoro pedagogico. Perchè la relazione deve diventare oggetto di una perseverante razionalizzazione, di continua meditazione e di costante problematizzazione." (
D. Demetrio - Educatori di professione) pedagogista.

"Non è il pensiero che insegna a vivere alla vita, ma la vita che insegna al pensiero a pensare" (A. Banfi - La problematicità dell'educazione e il pensiero pedagogico) pedagogista, filosofo.

"La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un fedele servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono." (
A. Einstein) scienziato.

"Un vero viaggio di scoperta non è cercare nuove terre, ma avere un occhio nuovo." (M. Proust) scrittore.

Senza "l’esperienza vissuta e la libertà di ricerca (..), la conquista di qualsiasi valore umano non è che illusione." (
J.Piaget - Dove va l'educazione) psicologo.

"Una verità riprodotta non è che una mezza verità: il vero scopo è d’imparare a conquistare da sé la verità, a rischio di metterci tutto il tempo che occorre per passare attraverso tutti i gradi intermedi impliciti in un’attività reale" (J. Piaget - Dove va l'educazione) psicologo e pedagogista.

"Pensiamo solo di fronte a un problema". (
J. Dewey).

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Su Pedagogica: Corso on line (e-learning)
aggiornamento professionale - 20h
La progettazione educativa
Cosa è e come si scrive un progetto educativo?


"Fin dall’infanzia noi veniamo educati al controllo; tutto il processo del controllo dei sentimenti. Nel controllo c’è chi controlla e la cosa controllata, dove chi controlla pensa di essere diverso da ciò che desidera controllare. In questo modo egli si è già spaccato, e da qui nasce sempre il conflitto. Ciò significa che un frammento del pensiero dice a se stesso: «Devo controllare altri frammenti del pensiero»; ma il pensiero che dice questo fa esso stesso parte del pensiero. Chi controlla è la cosa controllata, chi fa esperienza è la cosa di cui fa esperienza, non si tratta di due diverse entità o di due diversi movimenti. Chi pensa è il pensiero; se non c’è pensiero non esiste chi pensa. Si tratta di una cosa molto importante perché quando la si comprende completamente, profondamente, non a parole, non in teoria ma nella realtà, in quel momento il conflitto cessa." (J. Krishnamurti).

"Nuove tecnologie promettono di mostrarci la mente in azione e di ridurre a protocolli scientifici fatti che erano stati fin lì osservati attraverso l'incerta e controversa tecnica dell'introspezione. Facoltà mentali come la produzione di immagini, la memoria, l'elaborazione delle informazioni dispongono ormai di protesi digitali che sono alla portata di ciascuno di noi. È inevitabile che la filosofia torni a ridefinire i confini tra fisico e mentale e a porsi l'antico e irrisolto problema del rapporto fra scienze umane e scienze della natura." (
Lia Formigari - Filosofo del linguaggio - Università La Sapienza).

"Il pensiero è la risposta del passato. Se voi non aveste un passato, non avreste alcun pensiero, vi trovereste in uno stato di amnesia. Il passato è pensiero, e perciò il passato, inevitabilmente, divide la vita in presente e futuro. Fino a quando ci sarà un passato come pensiero, quel passato stesso dividerà la vita in passato, presente e futuro." (J. Krishnamurti - Sulla mente e il pensiero).

Noi possiamo conseguire diplomi ed essere meccanicamente efficienti senza essere intelligenti. L'intelligenza non è semplice informazione; essa non deriva dai libri né consiste di abili risposte di autodifesa e di asserzioni aggressive. Chi non ha studiato può essere piú intelligente del dotto. Noi abbiam fatto di esami e diplomi il criterio dell'intelligenza ed abbiamo formato menti accorte che rifuggono dalle vitali questioni umane. (
J. Krishnamurti - Educare alla vita).

"Io preferisco la compagnia di contadini perché non sono stati educati a sufficienza per ragionare in modo errato." (Michel Eyquem de Montaigne, 1533-1592).

"I bambini devono imparare a pensare, non cosa pensare." (
Margaret Mead).

"Tutto il mondo è un laboratorio per la mente indagatrice." (Martin H. Fischer).

"Si impara qualcosa ogni giorno, se si presta attenzione." (
Ray LeBlond).

"L'uomo vive in un mondo di congetture, di mistero, di incertezze." (J. Dewey).

"Una mente è un fuoco da accendere, non un vaso da riempire" (
Plutarco).

"Il più grande ostacolo alla scoperta non è l'ignoranza - è l'illusione della conoscenza." (Daniel Boorstin).

"Il linguaggio ed il pensiero sono legati in un circolo genetico (..) in ultima analisi, emtrambi dipendono dall'intelligenza stessa, che è anteriore al linguaggio e indipendente da esso" (
J. Piaget).

"Il principio dell’esplorazione dovrebbe far parte dell’educazione stessa e cominciare al più presto nel corso della vita." (M. Montessori)

"Non bisogna smettere di esplorare e alla fine delle nostre esplorazioni arriveremo al punto da cui siamo partiti e ci sembrerà di esserci arrivati per la prima volta." (
T. Eliot).

"Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio." (
A. de Saint-Exupéry - Il piccolo principe).

frasi aforismi pedagogici epistemologia pedagogica filosofia della scienza formazione corsi on line a distanza autori pedagogia educazione educatori insegnanti scuola pedagogiche metodologia osservazione ricerca


PEDAGOGICA Studio di Progettazione e Consulenza - P. IVA 02172200921. Copyright 2001-2010 ove non diversamente specificato. DISCLAIMER - CONTATTI

Torna ai contenuti | Torna al menu